Blog: http://rebis.ilcannocchiale.it

CARNEVALE

ANCORA CARNEVALE, I SOLDI PER FESTEGGIARE MI MANCAVANO, MA ANCHE SE DEI PERSONAGGI ANTIPATICI VOLEVANO CHE RESTASSI CHIUSA IN CASA DA SOLA A LAVORARE PER LORO, IO SONO SCAPPATA E SONO ANDATA IN GIRO CON UNA MIA AMICA, C'ERANO POCHE PERSONE E UN'ATMOSFERA MOLTO STRANA, C'ERA SILENZIO. I COLORI ERANO POCHI MA MOLTO FORTI. L'ACQUA BLU NON VENIVA SMOSSA NEANCHE DALLE BARCHE CHE SI MUOVEVANO. IN QUESTO CARNEVALE ANDAVANO DI MODA DEI MANTELLI, ERANO UN PO' COME I MANTELLI ELFICI, QUELLI DEL FILM DEL SIGNORE DEGLI ANELLI, NON QUELLI DEL LIBRO. AVEVANO MILLE SFUMATURE ANCHE SE SEMBRAVANO DI UN UNICO COLORE. MI PIACEVANO TALMENTE TANTO CHE NE VOLEVO ASSOLUTAMENTE UNO. NE HO SCELTO UNO BIANCO, ANCHE SE IL COLORE NON AVEVA MOLTA IMPORTANZA DATO CHE ALLA LUCE NE AVREBBE ASSUNTI MILLE DIVERSI E INSIEME. COSTAVA 15€. NON MI SAREBBERO RESTATI I SOLDI PER FAR ALTRO.MA NON ERA IMPORTANTE.

Faccio parte di una minoranza, non me ne vergogno .Diritti alle coppie gay: il 30% è d'accordo.

Pubblicato il 11/5/2007 alle 12.35 nella rubrica Sogni.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web