Blog: http://rebis.ilcannocchiale.it

Oggi vi presento il n°1 : il Bagatto!!

Il Bagatto è un giovane intraprendente e attivo, davanti a se, sulla tavola ha tutti gli elementi: denari, spade e coppe, il bastone lo tiene in mano, rivolto verso l'alto...sta ad indicare il suo potere sulla materia. Ha l'intelligenza e le capacità adatte per modificare le cose, è un creativo. Sotto di lui c'è un fiore che germoglia, simbolo della giovinezza...quella che è sempre e comunque dentro ognuno di noi. Sopra di lui o c'è il simbolo dell'infinito, oppure il suo cappello prende la forma di un 8 rovesciato...che ricorda quel simbolo.Indica che le possibilità sono aperte, tutto è a disposizione, la chiarezza interiore aiuta nelle azioni, che sono sempre
piuttosto veloci.
  
                                                                  
Oggi ho fatto un altro passo in avanti verso una vita da zitella serena. Ho fatto la falegnama insieme alla mia coinquilina e ci siamo aggiustate la porta...Ora ho le mani sporche, sono entrata in contatto con quella cosa schifosa che è la "materia", quella cosa che è mutevole e non rompetemi la minchia col dirmi che invece no! Tutto è eterno!Che "il divenire è una follia."!La mia porta prima si chiudeva. Dopo no, perchè era rotta.
Che soddisfazione...che sensazione...niente di astratto...tutto materialmente là davanti a me...la teoria smentita dalla pratica...la teoria da rivedere e modificare, su basi certe.Il principio di non cantraddizione e quello del terzo escluso non mi sono serviti...
Ed ora ho qualcosa in più da scrivere nel curriculum!

Sarò sincera...mi mancano le seghe filosofiche.Questo proprio non me lo sarei aspettato da me.

Pubblicato il 20/4/2007 alle 16.40 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web